Da Città Studi a Centrale

 Verde, cultura e storia: i Giardini Pubblici Indro Montanelli

Un tempo il custode onorario dei Giardini era un vecchietto vestito di tutto punto che si aggirava per i viali dall’apertura dei cancelli fino alla loro chiusura. Era impossibile sbagliarsi: voce baritonale, grossi baffi e bombetta erano i suoi tratti distintivi. Portava con sé delle marionette, la più amata dai bambini era la scimmietta Gaston: lui si chiamava Luciano Dosi ed era sempre lì, nel parco, a scambiare una parola dolce coi passanti o a far ridere i bambini.
Un anno fa Luciano è morto e con lui se n’è andata un po’ delle magia che questo parco ha sempre avuto.
Ma non disperate, i Giardini di Porta Venezia racchiudono in se ancora tante incredibili attrazioni degne di nota.

Una fra tutte, la più amata dai bambini, è il Civico Museo di Storia Naturale. La visita inizia con una lunga sezione dedicata ai minerali: noiosina per i più (chimici a parte), vi preparerà alla parte più spettacolare del museo e cioè quella dedicata agli animali. Quando eravamo piccoli ci abbiamo perso ore ed ore e tutt’ora ci piace passeggiare per le sale: ogni volta rimaniamo sbalorditi dallo scheletro della balenottera lungo 20 metri o dallo pteraodonte, il rettile volante di 70 milioni di anni fa, appeso al soffitto.

Un’altra imperdibile attrazione è il Civico Planetario Ulrico Hoepli. E’ il più grande d’Italia e riproduce, con grande realismo e suggestione, l’aspetto del cielo stellato e i fenomeni astronomici osservabili da qualunque luogo della Terra nel passato, nel presente e nel futuro.

Infine, dal lato dell’entrata di piazza Cavour angolo via Manin, si può vedere la statua dedicata a Indro Montanelli, che raffigura il giornalista intento a scrivere sulla sua Lettera 21; e, per i più tenebrosi di voi, andate accanto all’area cani per scorgere due angoli in ombra con rocce e volti intarsiaticisi…. uno scenario degno di qualsiasi racconto di Edgar Allan Poe! Insomma, i Giardini di Porta Venezia non sono solo un parco dove andare a riposare, ma anche un vero e proprio luogo di interesse culturale.

 


Giardini Pubblici Indro Montanelli, Bastioni di Porta Venezia, Milano, MI, Italia
Share on Facebook 31 Tweet about this on Twitter 0 Share on Google+ 4 Share on LinkedIn 1 Pin on Pinterest 0 Print this page Email this to someone

Altri punti di interesse nel quartiere