Dai Navigli a Sant’Ambrogio

 Un locale storico di Milano dietro Piazza Vetra

Per andare al Rattazzo non dovete essere schizzinosi. Non si può dire infatti che questo pub sia pulito, ordinato e arredato con eleganza, anzi, è vero il contrario. Ma a noi il Rattazzo piace molto, ci abbiamo passato tante serate e pensiamo sia necessario rendergli omaggio, sia anche solo per il personaggio che si trova dietro al bancone e che sembra burbero ma ha in realtà un cuore d’oro.

Il personaggio in questione è il proprietario del locale, Mr. Piero Rattazzo, che ha aperto questo posto una cinquantina d’anni fa e, nonostante l’età che avanza, non ha nessuna intenzione di andare in pensione, perché, come ama ribadire lui stesso “stando fra i giovani si ringiovanisce!”. All’inizio, nel lontano ’61, vendeva solo vino, importandolo dal suo paese d’origine, Nizza di Monferrato in provincia di Asti.

Adesso, vende di tutto, birra, vino, cocktail e distillati… chiedete e vi sarà dato! Agli albori, il Rattazzo era frequentato soprattutto da studenti. Adesso, la clientela è un po’ più variegata ed è possibile anche scovare qualche faccia nota fra la folla, come quella di Lapo Elkan, che abita lì vicino e che spesso si intrattiene con Piero a parlare di calcio.

E’ al Rattazzo che dobbiamo una vera e propria rivoluzione nel bere. A una decina di anni dall’apertura, infatti, Piero si rese conto che un sacco di gente, soprattutto d’estate, non amava l’idea di rimanere chiusa dentro quattro mura, ma preferiva piuttosto stendersi nel parco in piazza Vetra. Così, decise di installare dei frigo self-service con birre a prezzi bassissimi che i giovani clienti potevano prendere e portare al parco con loro. E’ a lui, insomma, che si deve la filosofia del prendere una bevuta e godersela per strada, al parco, o ovunque che non sia una sedia o uno sgabello. E infatti, al Rattazzo, vedrete un sacco di gente sia fuori che dentro il locale.

Il clima che si respira è sempre festaiolo e allegro. Piero squadra i suoi clienti appena entrano e poi li accoglie con un sorriso e, a quelli che prende in simpatia, racconta anche qualche aneddoto milanese, come quella volta che fra i suoi clienti affezionati c’era Mentana o, addirittura, Vallanzasca, prima che cominciasse la sua carriera criminale. Insomma, il Rattazzo è un posto storico di Milano in cui, a nostro parere, è necessario fare una tappa!


Via Vetere, 12 Milano
€  3-7
Mar-sab: 15.30-01.30
02 8372388    
Share on Facebook 31 Tweet about this on Twitter 0 Share on Google+ 4 Share on LinkedIn 1 Pin on Pinterest 0 Print this page Email this to someone

Altri punti di interesse nel quartiere