Dai Navigli a Sant’Ambrogio

 Rocket: il club sui Navigli

Un tempo, il Rocket era nella periferia sud milanese, era piccolissimo e tutti si lamentavano di quanto sprecasse il potenziale che aveva. Stanchi di queste lamentele, dieci anni dopo l’apertura, i proprietari hanno deciso di cambiare posizione e, adesso, il Rocket ha aperto ai clienti in una nuova veste, più ampia e moderna.

Fate attenzione ai sensi unici e a non finire, come è successo a noi più di una volta, nella pista ciclabile accanto al locale, dalla quale è difficilissimo ritrovare la retta via senza rischiare di far cadere la macchina nel naviglio. Nonostante ci si trovi in una delle zone più proibitive dal punto di vista dei parcheggi di Milano, Il Rocket è uno dei pochi posti dove non è difficile parcheggiare, in quanto ha un grande spazio riservato alle macchine dei clienti del locale.Un punto in più per questo posto che, nel corso degli anni, ha visto sul suo palco artisti dal calibro internazionale come i Bloody Beetroots, Steve Aoki, gli MGMT, i Crookers e molti altri.

Il Rocket è una vera istituzione per la vita notturna milanese. Adesso conta di due sale, con due postazioni bar diverse e due dj set diversi, che variano in base alla serata. Ogni giovedì c’è l’indierocketparty, serata amata dai più alternativi che saltellano qua e là sulle noti di canzoni indie-rock; il venerdì e il sabato, invece, sono dedicati rispettivamente al pop-dance e all’elettronica. Insomma… ce n’è davvero per tutti i gusti!


Alzaia Naviglio Grande, 98, Milano, MI, Italia
Gio: 22.30-04.00 Ven-Sab: 23.30-05.00
3333313817     www.therocket.it
Share on Facebook 31 Tweet about this on Twitter 0 Share on Google+ 4 Share on LinkedIn 1 Pin on Pinterest 0 Print this page Email this to someone

Altri punti di interesse nel quartiere