Dalla Statale a Porta Romana

 Panarello: la pasticceria di stampo genovese più gustosa di Milano

La storia di questa pasticceria inizia alla fine del 1800 a Genova. Dovete immaginarvi un ragazzino di nome Francesco Panarello che lavora come pasticciere in un piccolo forno, stanco di svegliarsi prima dell’alba e che sbadiglia mentre prepara gli impasti. I gesti sono quasi automatici ormai: prendi il burro, pesalo, affettalo, prendi lo zucchero, pesalo, prendi le uova, mischia, lavora a mano… Francesco non ne può più di questa monotonia, ha 17 anni e ha voglia di qualcosa di diverso. Così, invece di partire per mete inesplorate, decide semplicemente di aggiungere più zucchero e burro agli impasti che prepara: nonostante non si tratti di una prodezza eroica, questo semplice gesto rivoluzionerà la vita di Francesco. I clienti infatti apprezzano enormemente questo cambio, cominciano a diventare sempre più numerosi e il forno si specializza in pasticceria.
Francesco nel 1885, ad appena 18 anni, rileva l’attività, e continua nella sua opera di modernizzazione pasticciera acquistando il primo forno elettrico di Genova.

Dalla fine del 1800 ad oggi il marchio Panarello ha valicato i confini genovesi per approdare anche a Milano e noi milanesi non possiamo che essere grati al giovane Francesco per aver aggiunto un po’ di zucchero e burro al suo impasto! I dipendenti della pasticceria ci tengono a sottolineare che le loro macchine sono state costruite con caratteristiche tali da simulare la manualità degli inizi, lasciando così l’impasto inalterato da secoli. Andateci per una colazione che, vi avvisiamo, vi basterà anche per pranzo. Noi vi consigliamo di prendere una fetta della torta Panarello, che come si intuisce è il pezzo forte che distingue la pasticceria, o il Kranz, un dolce della tradizione austroungarica reinterpretato dai pasticceri lombardo veneti.

 


Piazza San Nazaro in Brolo, 15, Milano, MI, Italia
€  3-15
Tutti i giorni: 08.00-19.00
02 87128284     www.panarello.com
Share on Facebook 31 Tweet about this on Twitter 0 Share on Google+ 4 Share on LinkedIn 1 Pin on Pinterest 0 Print this page Email this to someone

Altri punti di interesse nel quartiere