L’Isola e Moscova

 Orto Botanico: silenzio e natura nel cuore di Brera

Siamo sicuri che conoscete Brera per la Pinacoteca e il Museo del Risorgimento. Ovviamente, non vi stiamo suggerendo di evitarli, anzi: entrambi conservano dei tesori che vi faranno rimanere a bocca aperta, come il Cristo Morto del Mantegna, La Sacra Conversazione di Pier della Francesca, La Pietà del Bellini, Il Cristo alla Colonna del Bramante, Romeo e Giulietta di Hayez e Lo Sposalizio della Vergine di Raffaello.Siamo sicuri, però, che di questi tesori possano parlarvene in maniera più approfondita le innumerevoli guide che trovate in libreria (una fra le tante che vi consigliamo di comprare e portare con voi è quella di Milan in Tour).

Noi, invece, vogliamo svelarvi un posto sconosciuto ai più, un’arteria di Brera da cui si accede dal numero 4 di Via dei Fiori Oscuri. Addentratevi nell’antico portone con le mura scrostate, chiedete per sicurezza alla custode se vi state dirigendo dalla parte giusta (noi l’abbiamo sempre trovata intenta a fare le parole crociate, ma sempre ben disponibile ad abbandonare la quattro verticale per rispondere alle nostre domande) e incamminatevi verso il fondo del vialetto. Ecco aprirsi davanti a voi il giardinetto-orto di Brera, uno spazio verde, silenzioso e incredibilmente pacifico. Aggiratevi fra le piante e i fiori, leggete le etichette e state attenti a non calpestare le lumache che passeggiano placidamente ai vostri piedi. Sedetevi su una delle panchine e ascoltate il silenzio. Fidatevi, sarà difficile rialzarsi e tornare alla frenesia delle vostre vite!


Via Brera, 28, Milano
Controllate sul sito!
Share on Facebook 31 Tweet about this on Twitter 0 Share on Google+ 4 Share on LinkedIn 1 Pin on Pinterest 0 Print this page Email this to someone

Altri punti di interesse nel quartiere