Dai Navigli a Sant’Ambrogio

 Anadima: il ristorante a due passi da Porta Genova

“Il violino e Anadima: queste sono le mie passioni!”. Questo è quanto ci riferisce Raffaella che, assieme al marito Stefano, gestisce questo grazioso ristorante a due passi dai navigli. Anadima ha due sale, una a piano terra e una rialzata, arredate in maniera completamente diversa: la prima è caratterizzata dal verde delle piastrelle del bancone e da un grande arco; nella seconda il colore predominate è invece il bianco. Entrambi gli arredamenti, eclettici e allegri, hanno la capacità di mettere il cliente a proprio agio.

Quando Raffaella e Stefano hanno deciso di aprire questo locale si sono chiesti in che tipo di cucina specializzarsi. A Milano c’è davvero di tutto e non è facile creare qualcosa di originale che riesca a stupire. Beh, loro ce l’hanno fatta: quello che Anadima propone, infatti, è una cucina italiana con contaminazione esotiche, soprattutto asiatiche. Un paio di esempi: la buratta d’Andria con avocado e gelatina di pomodoro, i gamberi alla piastra con bacche di Szechuan e il gran piatto vegetariano alle cinque spezie asiatiche. Inoltre, da poco, è possibile ordinare il proprio pranzo via email, iscrivendosi alla Pappa di Anadima: in questo modo non si perde tempo a ordinare e aspettare la cottura seduti al tavolino, ma, una volta entrati nel locale, si viene subito serviti… ottimo per chi ha poco tempo a disposizione! Noi non abbiamo provato il brunch domenicale, ma un cliente ci ha assicurato che ne vale la pena: “Cornetti, ciambelle, torte, bagel, uova… mangi per una settimana!”.


Via Pavia, 10 Milano
€  15-30
Lun-ven: 12.00-15.00 19.00-23.30 Sab-dom: 19.00-23.30
02 8321981     www.anadima.com
Share on Facebook 31 Tweet about this on Twitter 0 Share on Google+ 4 Share on LinkedIn 1 Pin on Pinterest 0 Print this page Email this to someone

Altri punti di interesse nel quartiere