Mercatini di Natale a Milano e dintorni

Share on Facebook31Tweet about this on Twitter0Share on Google+4Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Print this pageEmail this to someone

Sono arrivati i giorni in cui i fiocchi di neve danzano nell’aria, si posano leggeri su ogni superficie e rendono ogni angolo della

Natale a Milano (foto di Anna Pernice)
Natale a Milano (foto di Anna Pernice)

città più magico e poetico: Natale è alle porte. Avete già iniziato col conto alla rovescia dei giorni che vi separano dall’inizio di uno dei periodi più belli dell’anno? Tra una cioccolata calda e l’altra e tra un cioccolatino e l’altro mangiato scartando il calendario dell’avvento, trovate un po’ di tempo per visitare i mercatini di Natale a Milano e dintorni. In questo articolo vi segnaliamo quelli che secondo noi sono i più belli e caratteristici presenti in area lombarda. Prendete carta e matita e appuntatevi i centri dove fare dell’ottimo shopping natalizio artigianale: vi promettiamo che non rimpiangerete gli spettacolari mercatini del Trentino!

Artigianato natalizio magico e “green”: i mercatini di Natale di Milano

Cominciamo il nostro tour artigianale a tema natalizio dalla capitale meneghina. Il mercatino che, senza dubbio, è più “sentito” dai milanesi e con la più lunga tradizione è la fiera degli Obej Obej. Questo particolarissimo nome milanese in italiano significa “oh belli, oh belli” e deriva dall’esclamazione con cui Giannetto Castiglione, incaricato da Papa Pio IV, venne accolto dai bambini di Milano al suo arrivo per aver portato loro in dono giocattoli e dolciumi. A distanza di tanti secoli, questa tradizione continua grazie all’esposizione e alla vendita di ogni tipo di chincaglieria e delizia natalizia. Dove trovarlo? Davanti al Castello Sforzescodal 6 all’8 dicembre: uno scenario da favola per un mercatino altrettanto da favola. Quello degli Obej Obej, però, non è l’unico mercatino che merita una visita. Se siete amanti del “green” e del bio, vi consigliamo di fare un giro al Green Christmas della

Fonderia Napoleonica Milano
I mercatini di Natale nella Fonderia Napoleonica di Milano (foto di Blues To)

Fonderia Napoleonica di Milano. Allestita in via Thaon di Revel 21, il 13 e 14 dicembre, questa piccola (eco)fiera vi offre mille idee amiche del verde e dell’ambiente da mettere sotto l’albero e donare ai vostri amici e familiari: cosmetici naturali, capi di abbigliamento e accessori realizzati con materiali naturali, gioielli di sabbia e pietre dure. Se volete passare (e regalare) un Natale all’insegna dell’amore per l’ambiente, questo mercatino è il posto giusto per voi!

Idee creative e home-made al mercatino di Varese

Un regalo fatto con le proprie mani, si sa, ha sempre un valore in più rispetto a un banalissimo oggetto acquistato in un negozio qualunque. Se, però, vi manca il tempo per dare sfogo al vostro estro e produrre ninnoli fai-da-te da mettere sotto l’albero, i mercatini sono la soluzione ideale. Da creativi e amanti degli oggetti home-made, non possiamo non suggerirvi di visitare i vari mercatini di Natale di Varese. Allestite in vari punti della città (piazza Giovine Italia, via Donizetti e via Rossini), le bancarelle di queste piccole fiere natalizie traboccano di artefatti originali, più unici che rari. Dai giocattoli di legno ai pupazzi di stoffa fino a leccornie enogastronomiche di alta qualità. Primo appuntamento dal 6 all’8 dicembre. Se vi preoccupa il fatto che questo mercatino si sovrapponga con la fiera degli Obej Obej meneghina, niente paura: le bancarelle di Varese verranno proposte nuovamente dal 20 al 24 dicembre. Un’ottima opportunità anche per i ritardatari che si ritrovano a dover fare i regali il giorno della vigilia di Natale!

Fatine, folletti e fiocchi di neve: Bergamo e le atmosfere da grotta di Santa Claus

La tradizione vuole che Babbo Natale viva in Lapponia, insieme alle renne che trainano la sua slitta e al suo nugolo di fedeli aiutanti, i folletti. Se, però, la Lapponia vi sembra un po’ troppo lontana per le vostre ferie e per le vostre finanze, sappiate che poco lontano da Milano è possibile trovare una “filiale” di questa magica dimora. A Castione della Presolana (provincia di Bergamo), infatti, non solo potrete godervi un giro per mercatini sorseggiando del buon vin brulé caldo o mangiucchiando caldarroste. Qui troverete una vera e propria atmosfera da boule à neige con tanto di Papà Natale che accoglie i bimbi e laboratori creativi tenuti dai suoi fedeli folletti. Quando? Dal 5 all’8 dicembre, il 12 e il 13 dello stesso mese, per finire

Natale in Bergamo Alta
Mercatini di Natale a Bergamo Alta (foto di Will Travel)

con l’ultimo “ciclo” il 19 e il 20. Un po’ meno particolare e fuori dagli schemi, invece, è il mercatino allestito a Solto Collina, sempre in provincia di Bergamo. Niente fatine, folletti e Babbi Natale, qui, in compenso potrete curiosare tra i banchetti di questo mercatino che vi proporrà idee regalo originali e, anche qui, rigorosamente artigianali.

Pattinare sul ghiaccio per sentirsi immersi in una fiaba: i mercatini e le iniziative natalizie di Lodi

Il Natale è la festa dei bambini per eccellenza. Questo periodo dell’anno è dedicato principalmente a loro, in ogni senso possibile. Ecco perché vi segnaliamo due eventi che faranno sicuramente felici i più piccini e anche tutti gli adulti che non hanno soffocato il loro lato più fanciullesco e sono un po’ dei “bimbi grandi”. Dal 7 al 12 dicembre, in piazza della Vittoria, a Lodi, ha luogo la Fiera di Santa Lucia: un mercatino pieno di bancarelle, profumi, colori, odori e sapori interamente rivolto al mondo dei piccoli. Se programmate il vostro giro in questa fiera il giorno della sua inaugurazione, troverete anche un’altra meravigliosa iniziativa che vi farà sentire come in una fiaba scandinava: in piazzale Matteotti, ai piedi del torrione del Castello, avrete la possibilità di pattinare su una vera pista ghiacciata. Vi sentirete proprio come i protagonisti di Pattini d’argento, garantito!

Il mercatino dove fare e ricevere regali: Villa Corvini di Parabiago

Come dicevamo prima, i doni hand-made sono sempre i più graditi: danno un grande senso di soddisfazione a chi li realizza, sono molto più apprezzati da chi li riceve rispetto a un comunissimo oggetto comprato in negozio e, generalmente, sono anche low cost. Tra i regali fatti in casa, sicuramente, rientrano anche quelli enogastronomici. Avete mai provato a cucinare dei biscottini o dei cioccolatini natalizi e poi confezionarli, tutto da soli? Se non vi piace cucinare o vi ritenete dei pessimi cuochi, sappiate che potete contare su un mercatino allestito nei pressi di Milano colmo di ogni ben di dio culinario: il mercatino “Nelle vie del borgo” di Lazzate. Il 6 e l’8 dicembre, le stradine di questo piccolo centro si dipingono dei favolosi colori del Natale e delle più disparate prelibatezze culinarie: salumi, formaggi, dolci… Avrete solo l’imbarazzo della scelta. Un regalo del genere sarà sicuramente gradito, anche se il colesterolo e la glicemia di chi lo riceverà potrebbero non fare salti di gioia allo stesso modo!

Share on Facebook31Tweet about this on Twitter0Share on Google+4Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Print this pageEmail this to someone