Come arredare una casa vacanze per Airbnb: scarica la lista dotazioni

Share on Facebook31Tweet about this on Twitter0Share on Google+4Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Print this pageEmail this to someone




Come arredare una casa vacanze per Airbnb? Quando decidi di avventurarti in questa attività, è bene che tu abbia chiaro come rendere il tuo immobile adatto a questo tipo di portale. Airbnb è quel magico posto su internet, dove chi per lavoro chi per svago si sposta in giro per il mondo e cerca quella che sarà la sua casa per un periodo di tempo limitato. Ecco, quella casa potrebbe essere la tua. Per far sì che uno di questi viaggiatori scelga la tua casa, ma che soprattutto ci ritorni, devi renderla accogliente e dotata di tutto il necessario per l’ospite che verrà.

Chi si trova a dover scegliere dove alloggiare, si concentrerà per prima cosa sulle foto presenti nell’annuncio, da queste verrà immediatamente fuori la personalità della tua casa. Punta su qualcosa che possa colpire l’attenzione, questo non vuol dire strafare o puntare per forza su arredamenti ricercati e costosi, ma curare l’atmosfera generale e rendere l’ambiente accogliente e pulito.

Oltre a quello che attira un potenziale ospite, c’è da occuparsi di quello che lo riporta nella tua casa: la cara e buona fidelizzazione. Curare in generale l’ambiente non è sufficiente a far sentire il viaggiatore a casa propria, devi fare in modo che quest’ultimo scelga di tornarci, perché si sa, si torna sempre dove si è stati bene. E come si fa a far stare bene qualcuno in una casa vacanze? Scopriamolo.

Ingresso

 

Il bigliettino da visita di qualsiasi casa, ciò che vedi appena entri, la prima vera impressione.

-         Mobiletto per poter appoggiare chiavi, borsa e qualsiasi cosa ci si dimentica prima di uscire

-         Scarpiera, dove riporre comodamente tutte le calzature

-         Specchio a figura intera, utile per l’ultimo ritocco prima dell’inizio della giornata

-         Appendi abiti dove poter lasciare giacche e sciarpe.

Cucina

Il luogo dove si da vita alle gioie del palato, un ambiente fondamentale.

-         Tutto il necessario per poter preparare deliziosi pasti: pentole, padelle, wok e qualsiasi altra cosa utile alla causa.

-         Dopo ogni buon pasto arriva il fatidico momento del riordino. Se la tua cucina è fornita di lavastoviglie fai in modo che siano sempre presenti le pastiglie. Se invece i tuoi ospiti dovranno usare le manine, spugnette e detersivi sono d’obbligo.

-         Una buonissima idea sarebbe quella di lasciare in cucina gli alimenti essenziali: olio, aceto, sale, zucchero e spezie varie.

-         Per la bevanda degli Dei: moka per ospiti italiani, macchina del caffè americano per ospiti internazionali. Per una coccola in più, macchinetta a cialde. Consiglio utile per un guadagno extra: dai in dotazione delle cialde omaggio ed eventualmente offri la possibilità di acquistarne di più direttamente da te.

-         Per cucine con piano ad induzione sarebbe utile lasciare delle istruzioni per l’uso. Un piccolo ma essenziale accorgimento è l’adattatore per la moka, nel caso in cui essa non sia già conforme.

-         Aiuta i tuoi ospiti ad effettuare nel modo corretto la raccolta differenziata, lascia in cucina dei cartelli informativi.

-         Un ultimo pensiero va agli ospiti dei tuoi ospiti: se un appartamento è per due persone, serviranno comunque più di due piatti e due bicchieri. Si possono avere amici, parenti e conoscenti anche in città in cui non si è in pianta stabile, fai in modo che i tuoi ospiti possano offrire un aperitivo o una pasta al pomodoro in tutta tranquillità.



Soggiorno

 

Lo spazio della casa dove ci si conquista piccoli momenti di relax nella frenesia quotidiana.

-         Che siano stanchi dal lavoro perché in viaggio per business, o dall’escursione della giornata perché in viaggio per piacere, i tuoi ospiti si meritano un divano comodo. Quel momento fantastico in cui stappi una bottiglia di rosso e ti accomodi sul divano, non può essere rovinato dal materassino di due millimetri o dall’assenza di braccioli. Scegli il divano giusto, e la tua casa sarà quella giusta.

-         Questo è il locale che merita maggiore attenzione quando si tratta di atmosfera: attrezzati di lampada a luce soffusa, che può essere accesa in una serata rilassante. Se hai libri, dvd, giochi in scatola che ti avanzano mettili a disposizione dei tuoi ospiti, aiuterai a creare dei bei momenti di condivisione che diventeranno bei ricordi.

-         Per i piccoli pargoletti, se possibile metti in dotazione una culla, farai felici le neomamme.



Bagno

 

Il tempio della solitudine, il luogo dello sprint mattutino, lo spazio dedicato ai momenti di bellezza.

-         Quale cosa migliore se non un kit di benvenuto per i tuoi ospiti, si può partire da una versione base con shampoo, balsamo e sapone, a quella intermedia dove aggiungere dischetti struccanti e cotton fioc, a quella più articolata con spazzolino e dentifricio. Chiaramente l’opzione migliore è quella di usare le versioni monouso dei prodotti. Coccola i tuoi ospiti e vedrai che torneranno da te.

-         Immancabile il phone, di buona qualità, per le chiome più importanti.

-         Non essere avaro sul set asciugamani, fornisci tutte le dimensioni necessarie per un soggiorno pulito e profumato.



Camera da letto

 

Dopo la fatica e gli impegni arriva il meritato riposo: il luogo della casa dove sognare.

-         Flessibilità: scegli due letti singoli invece di quello matrimoniale, i tuoi ospiti potrebbero essere colleghi, amici o semplici compagni di viaggio. Dai loro la possibilità di scegliere se dormire vicini o ognuno per conto proprio.

-         Fornisci il numero di cambi biancheria in base alle notti di permanenza, da un minimo di un cambio per tre notti.

-         Se lo spazio te lo consente, aggiungi un paio di cuscini in più nell’armadio, una bella dormita renderà migliore la giornata del tuo ospite.

-         Prima di una sana notte di riposo si sa, una bella serie tv non guasta mai. Se possibile aggiungi uno schermo in camera, collegato a Netflix/Sky, svago a bassi costi.



Zone esterne, terrazzi, giardini

 

Queste sono le zone godibili soprattutto durante le stagioni miti: una bella boccata d’aria.

-         Tavolini e sdraio

-         Ombrelloni

-         Posacenere

-         Se hai a disposizione delle biciclette, lasciale in dotazione agli ospiti

-         Barbecue



Per non perdere nemmeno un colpo, scarica qui la nostra lista dotazioni



Home staging: valorizza la tua casa


L’home staging è quell’attività che rende la casa con i mobili della nonna, una casa con il giusto appeal agli occhi di potenziali ospiti. Come dicevamo sopra, la prima cosa che viene guardata in un annuncio sono le foto, queste ultime oltre a dover essere di buona qualità, devono immortalare ambienti curati nei minimi dettagli. L’home stager è quella figura che riesce a presentare la tua casa al massimo delle sue possibilità, grazie alle conoscenze di arredamento di interni e decorazione, aumentando esponenzialmente le probabilità di suscitare interesse in chi sta valutando l’immobile. Oltre all’aspetto estetico, questo intervento ottimizza la suddivisione degli spazi e rende il tutto funzionale. L’home staging si divide in fasi specifiche, come puoi vedere nel nostro articolo dedicato, è un lavoro che richiede tempo e passione, è consigliabile quindi rivolgersi ad un professionista.

Se dopo questo articolo hai capito di voler mettere la casa su Airbnb, ma non puoi stare dietro a tutto, rivolgiti a noi e saremo la tua salvezza, vieni a conoscerci.

Share on Facebook31Tweet about this on Twitter0Share on Google+4Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Print this pageEmail this to someone