Affitti brevi: come caricare le foto su un annuncio Airbnb

Share on Facebook31Tweet about this on Twitter0Share on Google+4Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Print this pageEmail this to someone



Nel momento in cui ci si trova sul portale Airbnb a spulciare fra gli annunci appartamenti, senza ombra di dubbio la prima impressione è dettata dalle foto, soprattutto da quella in evidenza: le immagini sono i primi elementi che colpiscono il potenziale cliente e che lo spingono verso la scelta oppure lo scarto di un appartamento. Si può quindi affermare con certezza quanto la cura di questo aspetto sia fondamentale, proprio per il fatto che le immagini rappresentano il biglietto da visita dell'unità che si vuole affittare. Sicuramente avvalersi di un fotografo professionale garantirà dei validi risultati, ma questa opzione non esclude la possibilità di realizzare da sé il proprio repertorio di scatti. Ci sono un paio di semplici regole che possono contribuire a realizzare un buon servizio fotografico per gli ambienti da mostrare.
Siete interessati a caricare un appartamento su Airbnb? Allora leggete il nostro articolo su come affittare su Airbnb 


Foto per annunci Airbnb: quali spazi considerare?



La prima cosa da fare è stabilire che cosa si voglia mostrare per convincere i potenziali ospiti ad alloggiare presso il vostro appartamento. Le foto devono essere sia attrattive, che in grado di riportare la struttura nella sua totalità: proprio perché sarà destinata al ricevimento di ospiti è necessario fornire una panoramica completa di tutti gli ambienti, seguendo un criterio logico, come se si trattasse di un vero e proprio tour. Ecco qui alcuni elementi immancabili:

Interni


Consigliamo di iniziare a scattare partendo dall'ingresso, ovvero la visuale che avreste appena entrati, per poi attraversare con ordine i locali della casa. Vi raccomandiamo di non limitarvi al generale, ma di mettere in evidenza anche le particolarità dell'appartamento, soprattutto se questo è fornito di dotazioni particolari (ad esempio piano cottura ad induzione, la presenza di un divano letto oppure altri accessori), in modo tale che il potenziale cliente abbia un'idea chiara di ciò che l'aspetta una volta varcata la soglia;

Esterni


Con il termine esterni si intende non solo la presenza di eventuali balconi, terrazze, o verande, ma anche la facciata dell'edificio in cui è presente l'appartamento, il quartiere circostante, il percorso per raggiungere il complesso, nel caso in cui occorra attraversare un cortile interno, o ci siano delle scale da dover percorrere all'interno della costruzione. Insomma, dovrete essere in grado di guidare i vostri ospiti fino all'ingresso di casa, soprattutto nel caso in cui avete deciso di avvalervi del self-check in, per cui i clienti dovranno trovare da sé l’appartamento;

Bagno


è importante che sia fotografato al completo con tutti i sanitari: fotografare perciò la vasca o il box doccia è basilare, vi consigliamo di sistemare tutti gli specchi e di abbassare il coperchio del WC. A proposito di specchi, vi raccomandiamo di fare attenzione a non comparire nel riflesso!



Come fare le foto per Airbnb



Ovviamente un servizio fotografico, amatoriale o no, non può essere disorganizzato, occorre infatti un minimo di preparazione prima di poter procedere a destreggiarvi con la macchina fotografica, vi riportiamo in seguito le condizioni ottimali da cui partire per favorire la riuscita di buone immagini.
Per prima cosa, oltre ad accendere tutte le luci delle stanze, lasciar entrare luce naturale dove è possibile vi faciliterà sicuramente la realizzazione di buoni scatti, perciò conviene realizzare il servizio durante le ore diurne.
Per quanto possa sembrare scontato ribadirlo, mostrare già in foto un ambiente ordinato e pulito è essenziale: mettete in ordine tutti gli oggetti presenti, che siano soprammobili, asciugamani, lenzuola e cuscini e rimuovete quelli che non avete intenzione di far trovare durante la permanenza dei vostri ospiti. Se è presente qualunque particolare che possa dare valore aggiunto alla vostra casa in affitto vi esortiamo ad immortalarlo, spesso sono proprio i dettagli a fare la differenza!


Come inserire le foto nell'annuncio Airbnb



Una volta realizzate le foto non resta che inserirle nell'inserzione online! Affinché le vostre immagini ispirino gli utenti, esistono degli standard, comuni tendenzialmente a tutti i portali, che compongono lo scheletro/struttura di un annuncio, vediamo subito quali:

Immagine di copertina/principale


Sarà la prima foto che verrà mostrata in anteprima fra centinaia di altri inserzionisti come voi, occorre perciò dedicare parecchia importanza a quale foto scegliere. Mostrare il vostro asso nella manica, il punto di forza dell'abitazione già dalla foto in evidenza può essere considerata la strategia migliore per attirare l'attenzione.




Servizi


Mettere in risalto ciò che l'abitazione possa offrire durante il soggiorno incide sicuramente sulla scelta dell'appartamento, vi consigliamo perciò di riportare qualunque elemento che possa differenziare il vostro annuncio dagli altri.


Come modificare le foto su Airbnb





Ora che avete le foto in mano, non resta che caricarle su Airbnb ed inserirle nell'annuncio, il tutto in pochi e semplici passaggi. Già nelle prime fasi di caricamento dell’inserzione vi sarà richiesto di aggiungere le foto e per ottenere la risoluzione ottimale, il portale consiglia si caricare immagini da almeno 1024 x 683 pixel. Una volta caricate le immagini, potrete sistemarle a vostro piacere:
- Accedete al vostro account personale Airbnb.com e recatevi nella sezione annunci;
- Una volta selezionata la struttura, dalla sezione “dettagli dell’annuncio” cliccate sull'opzione "Modifica" nella parte “Foto”;
- Scorrete fino in fondo alla pagina per caricare una foto nuova nello spazio “Aggiungi foto”;
- Nel caso in cui voleste modificare la foto di copertina, premete il comando “modifica” a fianco dell’immagine principale (la prima dalle dimensioni più grandi) e sostituirla con una fra quelle già caricate in precedenza;
- Per aggiungere le didascalie dei locali fotografati, cliccare su “Aggiungi didascalia” e salvare;
- Per riordinare le foto basta semplicemente trascinarle con il mouse nella sezione desiderata, la disposizione viene automaticamente salvata. Questo step è molto importante, soprattutto per il fatto che le prime tre foto sono quelle che appariranno in primo piano sul vostro annuncio, quindi scegliete con cura;
- Per cancellare una foto, premete l’immagine interessata e selezionate l’opzione cancella posizionata sotto il riquadro della descrizione, dopodiché, confermate la scelta;
- Ricordarsi di salvare sempre




NB: Le modifiche apportate possono impiegarci fino a 30 minuti per essere effettivamente visibili sul tuo annuncio.


Ora che sapete cosa fare per realizzare e gestire le foto del vostro appartamento, non vi resta che far uscire la vena artistica che è in voi e sbizzarrivi con la macchina fotografica!

Share on Facebook31Tweet about this on Twitter0Share on Google+4Share on LinkedIn1Pin on Pinterest0Print this pageEmail this to someone